Pubblica amministrazione

RICERCA DI OPERATORI ECONOMICI INTERESSATI ALLA PRESENTAZIONE DI PROPOSTE DI PROJECT FINANCING, AI SENSI DELL'ART. 183 COMMA 15 DEL D.LGS. N. 50/2016 E S.M.I., E PER LA CONSEGUENTE INDIVIDUAZIONE DEL PROMOTORE AI FINI DELL'AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEI LAVORI DI RIFACIMENTO DELLA COPERTURA DEL NUOVO MERCATO ORTOFRUTTICOLO DI GENOVA BOLZANETO NONCHE’ DELLA PROGETTAZIONE, ESECUZIONE, MANUTENZIONE E GESTIONE DI UN IMPIANTO PRODUTTIVO DI ENERGIA ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI SULLA PREDETTA NUOVA COPERTURA

Oggetto: RICERCA DI OPERATORI ECONOMICI INTERESSATI ALLA PRESENTAZIONE DI PROPOSTE DI PROJECT FINANCING, AI SENSI DELL'ART. 183 COMMA 15 DEL D.LGS. N. 50/2016 E S.M.I., E PER LA CONSEGUENTE INDIVIDUAZIONE DEL PROMOTORE AI FINI DELL'AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEI LAVORI DI RIFACIMENTO DELLA COPERTURA DEL NUOVO MERCATO ORTOFRUTTICOLO DI GENOVA BOLZANETO NONCHE’ DELLA PROGETTAZIONE, ESECUZIONE, MANUTENZIONE E GESTIONE DI UN IMPIANTO PRODUTTIVO DI ENERGIA ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI SULLA PREDETTA NUOVA COPERTURA
Tipo di fornitura:
  • Lavori
Tipologia di gara: Procedura Aperta
Criterio di valutazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 3.800.000,00
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 3.686.700,00
Oneri Sicurezza (Iva esclusa): € 113.300,00
CIG:
Stato: In svolgimento
Centro di costo: Ufficio Acquisti
Data pubblicazione: 11 aprile 2019 12:00:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 10 giugno 2019 23:59:00
Data scadenza: 28 giugno 2019 12:00:00
Documentazione gara:
Documentazione amministrativa richiesta:
  • Allegato C - Modello presentazione proposta
  • Documento di Riconoscimento
  • Cauzione - Fidejussione
  • Eventuali documenti integrativi
  • Eventuale Impegno di costituzione RTI
  • Attestazione di avvenuto sopralluogo
  • Eventuale Copia conforme della Procura Generale o Speciale

Pubblicazioni ai sensi dell'art. 29 D.lgs. 50/2016

Nome Data pubblicazione Categoria
Atto Conclusivo del RUP 28/01/2020 16:57 Altri Documenti
Provvedimento conclusivo Presidente 28/01/2020 16:58 Altri Documenti
Curriculum Vitae Lorenzo Cuocolo 12/09/2019 17:04 Curriculum commissari
Curriculum Vitae Enrico Sterpi 12/09/2019 17:04 Curriculum commissari
Curriculum Vitae Giampaolo Peirano 12/09/2019 17:05 Curriculum commissari
Curriculum Vitae Marco Pedemonte 12/09/2019 17:06 Curriculum commissari
Curriculum Vitae Raffaele Forte 12/09/2019 17:06 Curriculum commissari
Determina a Contrarre 04/07/2019 17:50 Determina a contrarre
Avviso Seduta di Gara 04/07/2019 17:10 Determina di costituzione seggio di gara
Estratto Provvedimento di nomina Commissione 12/09/2019 17:03 Determina di nomina della commissione di gara
Verbale seduta pubblica del 09/07/2019 10/07/2019 15:56 Verbali
Verbale seduta pubblica del 12/09/2019 12/09/2019 17:02 Verbali
Verbale seduta pubblica del 17/09/2019 17/09/2019 18:12 Verbali
Verbale seduta pubblica del 20/09/2019 26/09/2019 09:18 Verbali
Verbale seduta pubblica del 24/09/2019 - N. 1 27/09/2019 14:53 Verbali
Verbale seduta pubblica del 24/09/2019 - N. 2 27/09/2019 14:54 Verbali
Verbale seduta pubblica del 26/09/2019 30/10/2019 18:01 Verbali
Verbale seduta pubblica del 08/10/2019 19/11/2019 17:31 Verbali
Verbale seduta pubblica del 19/11/2019 19/11/2019 17:32 Verbali
Verbale seduta pubblica del 27/11/2019 27/11/2019 18:31 Verbali
Verbale seduta pubblica del 19/12/2019 08/01/2020 18:43 Verbali
Verbale seduta pubblica del 08/01/2020 08/01/2020 18:45 Verbali

Elenco chiarimenti

Chiarimento n. 1

Domanda:

Si chiedono gentilmente chiarimenti in merito ai punti di connessione alla rete pubblica attualmente esistenti nell'immobile nonchè del soggetto titolare 

Risposta:

I punti di connessione sono n. 2  e la titolarità degli stessi è in capo alla Società di Gestione Mercato - SGM

Chiarimento n. 2

Domanda:

Spett.le Amministrazione,

con riferimento al project financing relativo alla concessione dei lavori di rifacimento della copertura del nuovo mercato ortofrutticolo di Genova Bolzaneto nonché della progettazione, esecuzione, manutenzione e gestione di un impianto produttivo di energia elettrica da fonti rinnovabili sulla predetta nuova copertura, siamo a chiedere se la categoria prevalente OS8 può essere sostituita dalla categoria generale OG1 e, nello specifico, se un’Impresa in possesso della categoria OG1 ma NON della categoria OS8 può comunque essere qualificata per partecipare alla gara in oggetto.

Risposta:

La categoria prevalente a qualificazione obbligatoria OS 8 classifica IVindicata espressamente come tale all’art. 3, punto e), dell’Avviso pubblico tra i requisiti di idoneità per esecuzione lavori e progettazione, non può essere sostituita, alla luce della normativa vigente, da una qualificazione per la categoria generale OG1.

Del pari, non può ritenersi  qualificata a partecipare alla procedura in oggetto un’impresa singola in possesso della qualificazione nella categoria OG1, ma non nella categoria prevalente a qualificazione obbligatoria OS8

Chiarimento n. 3

Domanda:

Si può applicare il regime SEU?

Risposta:

Il regime SEU rappresenta una delle opportunità e modalità che il Proponente dovrà verificare tecnicamente e giuridicamente, come indicato nell’art. 2.3 dell'Avviso;

A seguito dell'eventuale aggiudicazione, la Convenzione verrà stipulata con SPIM SpA; 

La convenienza tariffaria del SEU dovrà essere messa a confronto con i prezzi di acquisto dell’energia elettrica da parte di SGM S.c.p.a, che aderisce ad un consorzio".

 

Chiarimento n. 4

Domanda:

Si chiedono chiarimenti in merito alla titolarità del POD del cliente finale, ovvero se lo stesso sia di proprietà di S.P.Im SpA o di SGM Scpa

Risposta:

In relazione alla titolarità del POD, in questo momento rimane in capo a SPIM, comunque potranno essere valutate altre possibilità

Chiarimento n. 5

Domanda:

È possibile ipotizzare che Spim frazioni il lastrico solare degli immobili (Placca Logistica e Padiglione Mercato) e conceda il diritto di superficie sul medesimo lastrico solare, al fine di consentire al futuro concessionario di costruire ipoteca in favore di potenziali soggetti finanziatori?

Risposta:

Questa opzione non è prevista

Chiarimento n. 6

Domanda:

E' attualmente iscritta ipoteca sugli immobili (piastra logistica e padiglione mercato) oggetto dell'intervento di cui all'avviso pubblico?

Risposta:

Sì ci sono iscrizioni ipotecarie attualmente attive.

Chiarimento n. 7

Domanda:

E' possibile visionare il CPI esistente?

Risposta:

E' possibile visionare il CPI esistente presso gli uffici di SGM in Via Sardorella 10 a Genova, previo appuntamento allo 0105573733 - chirico@spimgenova.it

 

Chiarimento n. 8

Domanda:

Si richiede di indicare il numero delle celle frigorifere funzionanti nell’edificio mercato ortofrutticolo ed i relativi metri quadri delle celle frigorifere.

Risposta:

I dati sono desumili dai file DWF caricati sul portale – “Stato attuale plan ortofrutta” e “Stato attuale plan piastra”.

Chiarimento n. 9

Domanda:

Si richiede un elenco dei gruppi frigoriferi a servizio delle celle frigo e relativi dati di targa e possibilmente l’abbinamento delle celle frigorifere con i gruppi frigo che producono il freddo.

Risposta:

Gli impianti frigo alimentari sono di proprietà degli operatori che hanno la responsabilità della gestione, della conduzione e manutenzione; nella Diagnosi 2016 sono elencanti alcuni dati delle macchine presenti per la refrigerazione delle celle frigorifere.

Chiarimento n. 10

Domanda:

Si richiede di indicare la temperatura di esercizio delle celle frigorifere.

Risposta:

Tutte le celle all’interno dell’area mercatale lavorano a temperatura positiva.

Chiarimento n. 11

Domanda:

Si richiede la tipologia di gas refrigerante attualmente utilizzato nei gruppi frigoriferi.

Risposta:

Il gestore della struttura non possiede questo dato in quanto le celle frigo sono direttamente gestite dal singolo operatore.

Chiarimento n. 12

Domanda:

S richiede conferma che l’art. 4 recante “categoria prevalente, categorie scorporabili e subappalti” del documento intitolato “Capitolato speciale d’appalto-progetto esecutivo” interno all’Allegato B all’avviso pubblico, non debba essere tenuto in considerazione ai fini della partecipazione all’avviso pubblico di specie in forma consociata.

Risposta:

All'art. 3 lettera e) dell'avviso pubblico è stabilito quale requisito di idoneità per l'esecuzione dei lavori il  possesso di "idonea qualificazione (attestazione SOA) ... nella categoria prevalente a qualificazione obbligatoria OS 8 classifica IV come indicato nel Capitolato Speciale di Appalto".

Tale previsione contiene un chiaro e inequivocabile rinvio alla disciplina di dettaglio circa la qualificazione occorrente per partecipare alla selezione dettata dal Capitolato Speciale di Appalto, la quale disciplina - quindi - deve essere tenuta in considerazione dal concorrente, sia in forma singola che in forma associata (RTI o Consorzio ordinario di imprese).

In particolare, nel caso di partecipazione tramite RTI - che dovrà essere di tipo verticale o misto, data la presenza di categorie scorporabili - troveranno applicazione le pertinenti disposizioni di cui all'art. 48 comma 6, del d.lgs. n. 50/2016 e s.m.i., il D.M. del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 10/11/2016 n. 248, nonché, per effetto della disposizione transitoria di cui all'art. 216 comma 14 dello stesso d.lgs., gli artt. da 61 a 96 del DPR n. 207/2010, in quanto compatibili e, ai sensi dell'art. 217 comma 1 lett. nn) del medesimo d.lgs., l'art. 12 comma 2 del D.L. 28/3/2014 n. 47 conv. in legge 23/5/2014 n. 80.